Fabrizio Moro ed Ermal Meta, vincitori della 68a edizione del Festival di Sanremo

Hanno rischiato l’esclusione dal Festival per autoplagio, ma poi hanno addirittura vinto. Sì, Ermal Meta e Fabrizio Moro (e la loro “Non mi avete fatto niente”) sono stati i protagonisti assoluti della 68a edizione della rassegna sanremese. Alla fine, la gioia prevale su tutto. Anche sui sospetti e le accuse.

“Siamo talmente felici, da non poter pensare ad altro. Da parte nostra, non c’è alcun rancore” hanno dichiarato i due artisti.

Fabrizio Moro dedica la vittoria al figlio Libero; Ermal Meta alla Mescal, la sua casa discografica (“perché ha creduto in me, quando nessun altro lo faceva). Del loro brano dicono che è “una canzone d’amore per l’umanità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome