Monsignor Zanchetta è tornato in Argentina: sarà processato per abusi sessuali (foto di repertorio).

L'inviato del Papa in Cile, mons. Charles Scicluna, incaricato di indagare sui casi di pedofilia del clero, dopo la tappa di ieri a New York, volerà verso Santiago dove nel corso della settimana, da martedì a venerdì 23 febbraio, ascolterà alcune delle vittime degli abusi. Intanto Juan Carlos Cruz, una delle vittime che ha denunciato il vescovo di Osorno, mons. Juan Barros, dopo essere stato ascoltato da mons. Scicluna a New York ha dichiarato: "Per la prima volta ho provato la sensazione di essere ascoltato. E' stato un incontro lungo, emotivamente difficile, ma io sono molto felice di aver potuto parlare con monsignor Scicluna". Cruz accusa il vescovo Barros di essere complice dei delitti di pedofilia commessi dal rev. Fernando Karadima.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome