Roma ko a Kharkiv nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. Vince lo Shakhtar, che ribalta l'iniziale svantaggio firmato dal solito Under e vince 2-1 nella ripresa. Alisson, migliore in campo, evita guai peggiori ai giallorossi, che potranno giocarsi la qualificazione all'Olimpico nel ritorno.

Primo tempo con la Roma ben messa in campo e meritatamente in vantaggio al 41' con Under, in stato di grazia, che batte il portiere avversario raccogliendo un perfetto invito di Dzeko.

Nella ripresa la spinta della squadra di Di Francesco si attenua, mentre salgono in cattedra gli ucraini, sospinti dai tifosi di casa. Al 6' un incredibile buco di Florenzi spiana la strada al pareggio di Ferreyra, poi al 26' arriva la rete del 2-1 di Fred su punizione.

Finale in grande affanno, con Alisson a salvare a più riprese la Roma da guai peggiori. Prodigioso l'ultimo salvataggio, in tandem con Bruno Peres, nei minuti di recupero su tiro di Marlos, che tiene vive le speranze di ribaltone all'Olimpico nella seconda sfida.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome