Gli adesivi incriminati

"Qui ci abita un antifascista": è la scritta che compare sugli adesivi, stampati con caratteri utilizzati da formazioni dell'estrema destra, che sono stati attaccati la scorsa notte sui portoni delle abitazioni di alcuni attivisti pavesi impegnati contro fascismo e razzismo. A denunciare l'accaduto le stesse vittime dell'intimidazione, via Twitter. Sugli adesivi compare il simbolo della rete antifascista barrato, come se si trattasse di un divieto. A scoprirlo sono stati oggi gli stessi attivisti, tra i quali anche alcuni indagati per una marcia antifascista non autorizzata che si è svolta in città a novembre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome