Donald Trump

Donald Trump tende una mano ad uno dei suoi più acerrimi nemici, il leader nordcoreano Kim Jong-un. Nel corso di una cena con i giornalisti al Gridiron Club di Washington, il presidente statunitense ha affermato che sono in corso colloqui col regime di Pyongyang.

"Presto potrei parlargli al telefono", ha sottolineato Trump. "Al momento stiamo parlando, un paio di giorni fa hanno chiamato". La risposta? "Ho detto che anche io vorrei sentirli, ma devono prima denuclearizzarsi".

Intanto il presidente ha confermato di aver fatto i complimenti a Xi Jinping per la possibile rielezione a vita e di star pensando seriamente a introdurre la novità legislativa dell'abolizione del tetto di due mandati presidenziali anche negli Stati Uniti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome