Nuova sparatoria in una scuola superiore degli Stati Uniti. Una ragazza di 17 anni è morta per le conseguenze delle ferite da arma da fuoco mentre si trovava tra i banchi della sua scuola di Birmingham, in Alabama.

Altre due persone sono state ferite dagli spari. La polizia locale, subito intervenuta sul posto, ha definito l'evento un tragico "incidente" e la sparatoria come "accidentale". Ma a meno di un mese dalla tragedia di Parkland, in Florida, si tratta di un "incidente" che sconvolge l'America.

Proprio in Florida, come in Oregon, sono stati intanto approvati i provvedimenti che limitano la vendita di armi elevando l'età necessaria per acquistarle, imponendo restrizioni sulla vendita di fucili e consentendo agli insegnanti di armarsi per difendersi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome