La Cina stringe alleanze per costruire 30 reattori nucleari

Il governo cinese mira a costruire, entro il 2030, trenta unità nucleari nei paesi che partecipano all'iniziativa Belt and road, il corridoio economico lungo la Nuova via della seta: lo ha riferito Sun Qin, presidente della China national nuclear corporation.

ACCORDI BILATERALI CON MOLTI PAESI
Per portare avanti tutti i progetti la Cina sta stringendo importanti accordi bilaterali di cooperazione nucleare con molti paesi tra cui: Egitto, Giordania, Argentina, Brasile, Francia e Regno Unito. Attualmente la Cina possiede trenta reattori nucleari con una capacita' totale di ventotto milioni di gigawatt.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome