Ergastolano in permesso premio accoltella 79enne per rapina. Fermato dalla polizia (foto di repertorio).

Un pericoloso boss della 'ndrangheta è stato arrestato al termine di un'operazione eseguita dalla polizia di stato su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Si tratta, a quanto è dato sapere da fonti di polizia, di un esponente di spicco dell'organizzazione criminale calabrese.

Un personaggio senza scrupoli, accusato di aver appiccato il fuoco, a fine febbraio, a un'abitazione nella zona meridionale del capoluogo reggino con l'obiettivo di uccidere sei cittadini romeni, tra cui due bambini.

La strage fu evitata in extremis, grazie a una rocambolesca fuga dalla finestra. Oggi l'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell'uomo, con la Squadra mobile reggina in prima linea.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome