Maradona e Bolt (foto da Twitter)

Usain Bolt ci prova. Sì, perché per l’otto volte campione olimpico il calcio è una sorta di ossessione. Venerdì l’asso giamaicano sosterrà un provino con il Borussia Dortmund, non proprio una squadra qualsiasi.

“Sono molto emozionato – ha detto ai microfoni di Premium -. Voglio capire fino a dove posso arrivare”. Nessun dubbio sul ruolo: “Mi piace giocare come ala, preferibilmente a sinistra”. Del resto, l’uomo più veloce del mondo non poteva che avere un debole per le corsie laterali. Per prepararsi al meglio al provino con il club tedesco, Bolt ha avuto un insegnante speciale, anzi il migliore possibile: Diego Armando Maradona.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome