Il maestro Abreu

E' morto il musicista e direttore d'orchestra venezuelano José Antonio Abreu, fondatore di "El sistema", una fondazione per la promozione sociale dell'infanzia e della gioventù attraverso un percorso innovativo di didattica musicale che ha offerto la possibilità di una crescita artistica e di una realizzazione personale a milioni di ragazzi. Abreu si è spento a 79 anni dopo un lunga malattia. Abreu è stato un pluripremiato compositore ed esecutore al pianoforte, al clavicembalo e all'organo, così come direttore d'orchestra.

IL CORDOGLIO DI MADURO
Il presidente Nicolás Maduro ha espresso il suo cordoglio per la morte di Abreu sottolineando il suo apporto al valore sociale della musica. Nato nella città di Valera, il 7 maggio 1939, fin dalla tenera età Abreu aveva mostrato abilità musicali, affinate studiando musica a Caracas. Nonostante questo Abreu si laureò in economia presso l'Università Cattolica Andrés Bello. Nel 1967 ha ricevuto il National Symphonic Music Award per le sue abilità come compositore. Tra il 1989 e il 1995 è stato Ministro della Cultura, vice presidente e direttore dell'ex Consiglio nazionale della cultura.

IL SISTEMA DI ORCHESTRA DI ABREU
Il Sistema di orchestre per bambini e giovani è stato fondato da Abreu nel 1975 con lo scopo di sistematizzare l'istruzione e la pratica collettiva e individuale della musica, oltre a presentare un'opzione per sollevare milioni di giovani dalla povertà. Il progetto è durato decenni ed è stato appoggiato da tutti i governi succedutisi da allora in Venezuela.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome