Martin Vizcarra

Il nuovo governo del Perù sarà pronto entro i primi di aprile. Lo ha detto Martin Vizcarra nella sua nuova veste di presidente della Repubblica peruviana. Il capo di stato, subentrato nei giorni scorsi al dimissionario Pedro Pablo Kuczynski, aveva annunciato la presentazione di un nuovo gabinetto nel giro di dieci giorni, "Ne sono già passati due, quindi ne mancano otto", ha detto Vizcarra nel corso di una visita all'ospedale del Nino, a Lima.

NESSUNA ANTICIPAZIONE SUL NOME DEL PRIMO MINISTRO
All'atto della presa di potere in Parlamento, il presidente aveva anticipato che il nuovo esecutivo sarebbe stato integralmente rinnovato, suscitando gli applausi più convinti dei deputati. Vizcarra non ha quindi voluto dare nessuna anticipazione sul nome del primo ministro "per evitare speculazioni", e non ha commentato neanche la decisione della giustizia di impedire al suo predecessore - sospettato di corruzione - l'uscita dal paese: "Adesso sono presidente della repubblica e non posso dare opinioni ufficiali" ha detto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome