"Sono stato attaccato da gruppi chavisti". La denuncia porta la firma di Henri Falcon, candidato alle elezioni presidenziali del Venezuela. L'ex governatore dello stato di Lara ha indetto una conferenza stampa per denunciare presunte aggressioni da parte di vere e proprie squadre armate nel corso del suo tour a Catia, a ovest della capitale Caracas.

"Circa 30 soggetti sono entrati con pistole e coltelli, scatenando la violenza. Uno dei nostri deputati, Teodoro Campos, si trova in una situazione delicata all'ospedale di Caracas, ricoverato e sotto osservazione con una grave ferita alla testa. Lo hanno colpito con un tirapugni quando si è avvicinato per proteggere i giornalisti".

Picchiati anche sostenitori e addetti alla sicurezza. Sul banco degli imputati il presidente Nicolas Maduro: "Presenteremo reclamo alla Procura della Repubblica. Anche la nostra sicurezza è responsabilità del governo". Falcon aveva già denunciato di essere stato aggredito lo scorso 24 marzo durante un tour nel mercato di Maturin.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome