Sbranati da un cane da combattimento. E’ la terribile fine cui sono andati incontro una donna di 52 anni e il figlio 27enne ad Hannover, in Germania.

A riferirlo è stata la polizia: “In base alle prime ricostruzioni del medico legale, i due sono stati uccisi dal proprio cane”. La conferma arriva anche dal procuratore capo, Thomas Klinge: “Sembra che la tragedia sia stata provocata proprio dai morsi del cane”.

A lanciare l’allarme è stata la figlia della donna, che, affacciatasi dalla finestra dell’appartamento, ha visto un corpo in un lago di sangue.  Il cane, uno Staffordshire-Terrier da combattimento, è stato affidato a un canile.

Ancora da chiarire la dinamica della terribile aggressione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome