Tragedia sul lavoro a Crotone, in Calabria. Un muro di contenimento di un cantiere, vicino alla zona archeologica di Capo Colonna, è crollato travolgendo tre operai.

Due, un italiano e un ucraino, sono morti sul colpo dopo essere stati schiacciati dal muro; il terzo, salvato dai vigili del fuoco, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

Gli operai stavano lavorando alla riqualificazione del lungomare di Crotone che porta a Capo Colonna.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome