Torna a farsi alta la tensione tra gli Usa di Trump (nella foto Twitter) e il Venezuela di Maduro

“La situazione al confine ha raggiunto un punto di crisi”. Parole e pensiero di Donald Trump subito dopo aver firmato il provvedimento che prevede l'invio della Guardia Nazionale al confine con il Messico.

Il presidente degli Stati Uniti ha dato incarico al segretario della Difesa di supportare il dipartimento per la sicurezza nazionale affinché al confine meridionale venga debellata definitivamente la questione del flusso illegale di droga e persone.

Al momento non si sa quante truppe scenderanno in campo e quanto tempo resteranno al confine (forse fino a quando non sarà costruito il muro tra Stati Uniti e Messico). Ciò che è stato reso noto è che la Guardia Nazionale aiuterà la polizia di confine senza tuttavia avere competenze nella detenzione e gestione dei clandestini.

"La carenza di legalità alla frontiera meridionale è fondamentalmente incompatibile con la sicurezza e la sovranità del popolo americano" ha detto Trump.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome