Pentagon City

Una nuova boutique italiana al centro commerciale 'Pentagon City', che si trova nella omonima località, in Virginia, ad Arlington County, ma a un passo da Washington D.C. Il 'mall' infatti è situato ad appena un paio di chilometri dal Potomac River che divide il Commonwealth of Virginia da Capitol City.

Ad inaugurare il punto vendita è stato il marchio italiano di intimo per donna 'Intimissimi' che nel 2015 aveva annunciato i suoi piani di espansione negli Stati Uniti e da quel momento ha aperto almeno una dozzina di boutique, tra Los Angeles e New York, ponendosi e definendosi, come la alternativa 'più raffinata' a Victoria's Secret il brand più celebre, almeno negli States, in questo settore dell'abbigliamento femminile.

'Intimissimi' a Pentagon City si è abbinato a 'Calzedonia' che poi è la casa madre. Fondata, quest'ultima, a Vallese di Oppeano nel 1986 da Sandro Veronesi, opera nel settore intimo, calze, costumi e maglieria. L'azienda si sviluppa secondo il celebre metodo franchising e il fondatore, Sandro Veronesi, ha cominciato l'avventura, trasformatasi in un grande successo commerciale, praticamente da solo. "All'inizio - racconta infatti - c'ero soltanto io con un designer e una modellista".

Amministratore delegato del gruppo è Marisa Golo, ex compagna di università di Veronesi. Nel 2016 Calzedonia, oltre ad avere sei marchi di proprietà, tra i quali appunto Intimissimi, era presente con 4.212 punti vendita dei quali 2.569 fuori dall'Italia. Attualmente il quartiere generale dell'azienda si trova a Dossobuono di Villafranca di Verona e ha diverse unità produttive all'estero. Il marchio Intimissimi è stato creato nel 1996 e oggi ha oltre 1.100 boutique sparse in ogni angolo del mondo. Curiosamente le collezioni di Intimissimo fino al 2009 sono state commercializzate proprio nelle boutique di Victoria's Secret.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome