L’Italian America Club di Las Vegas, tra i suoi membri, ne ha avuto uno straordinariamente famoso: Frank Sinatra. Ma 'The Voice' non solo era un socio, ma si è anche esibito in quello storico locale, lo faceva regolarmente e anche con Dean Martin e Perry Como.

Il club, fondato nel 1961, ancora oggi è una icona nel panorama infinito di Las Vegas e durante la sua vita oltre a Sinatra, ha avuto membri del calibro di Tony Bennett, Dean Martin, Steve Lawrence, Eydie Gorme, Joe DiMaggio, Oscar Goodman, Jerry Lewis, Vic Damone e Jimmy Durante e solo per nominare i più celebri.

Ma il più famoso, illustre socio, non c'è dubbio che sia stato proprio Sinatra e il prossimo 4 maggio l'Italian America Club ha organizzato un grande tributo in suo onore. A rendere omaggio all'immenso Ol' Blue Eyes sarà la voce di Dave Halston diventato negli anni uno dei più acclamati interpreti delle canzoni che hanno portato 'The Voice' in ogni angolo del mondo.

Barbara Sinatra, moglie di Frank, scomparsa l'anno scorso, dopo aver visto il suo spettacolo ha definito Halston "Meraviglioso". Fascino e carisma infatti sono naturali anche per Dave Halston il quale poi riesce in qualcosa che pochi altri artisti sono in grado di fare: rendere un tributo a Sinatra in modo chiaramente autentico. E quando ha eseguito 'My Way', la canzone di Frank per eccellenza, a Barbara sono venute le lacrime agli occhi.

"Sinatra - ha detto Angelo Cassano presidente del Club - sarebbe elettrizzato da morire con uno dei più impressionanti revival in un ristorante di Las Vegas. Parte delle sue radici erano qui quando il locale è stato fondato oltre mezzo secolo fa". Ecco allora che tutto è pronto per il tributo all'immenso artista del quale, proprio quest'anno, il 14 maggio, ricorre il ventennale dalla scomparsa. Sinatra infatti è morto nel 1998 a Los Angeles.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome