Santander sbarca a Torino

Un palazzo di tre piani e 7.000 metri quadri, con 500 persone al lavoro, e un coinvolgimento di altre 950 dell'indotto: è la nuova sede, a Torino, dell'headquarter italiano di Santander Consumer Bank, la banca di credito al consumo, tra le prime banche specializzate nel settore dei finanziamenti automotive. Il taglio del nastro oggi, con il presidente Ettore Gotti Tedeschi, l'ad Alberto Merchiori, il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino.

MERCHIORI: A TORINO PER CONTINUARE A CRESCERE
Il quartier generale di Santander è nell'ex edificio che ha ospitato la prima sede di Fiat poi la Scuola Allievi, l'Isvor (Istituto Sviluppo e Organizzazione) il Centro di Formazione del gruppo automobilistico. E' stata ristrutturata a spese della società Torino Zero 5 che l'ha concessa in affitto decennale alla banca. "La nuova sede - ha spiegato Merchiori - darà più valore al nostro brand, ma soprattutto darà modo alle persone della sede centrale di lavorare più vicini e in modo più smart. Abbiamo deciso senza esitazioni di restare a Torino, dove possiamo continuare a crescere".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome