Svolta nelle indagini per l'omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo, il ragazzo di 18 anni il cui cadavere è stato scoperto ieri pomeriggio in un terreno poco al di fuori dell'abitato di Buonabitacolo, in provincia di Salerno.

I carabinieri della compagnia di Sala Consilina hanno fermato un ragazzo, pure lui 18enne, del quale non sono state ancora fornite le generalità. A quanto si apprende il ragazzo sospettato dell'omicidio è originario a sua volta di Buonabitacolo ed è stato sottoposto a un lungo interrogatorio durato tutta la notte nella caserma dei militari.

Alla base del delitto, molto probabilmente, una questione legata allo spaccio di sostanze stupefacenti. Pascuzzo è stato ucciso con una serie di coltellate al petto. Domani, all'ospedale di Polla, è prevista l'autopsia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome