Bolivia e Perù al lavoro per cercare di ricomporre la crisi all'interno di Unasur, l'Unione delle nazioni sudamericane da cui sei paesi si sono autosospesi nei giorni scorsi. Si tratta di Brasile, Cile, Argentina, Paraguay, Colombia e dello stesso Perù, che lamentano ritardi e incapacità di coordinamento nell'organismo.

I presidenti Evo Morales e Martin Vizcarra, in particolare, hanno dato mandato ai rispettivi ministeri degli Esteri di avviare un dialogo tra i paesi membri per ricomporre la crisi e velocizzare l'elezione di un nuovo segretario generale.

Tra Bolivia e Perù è in corso un vertice bilaterale e la questione Unasur è uno dei punti più caldi. I due capi di stato hanno concordato sulla necessità di eleggere in tempi brevi un nuovo segretario generale dopo che il precedente, l'ex presidente colombiano Ernesto Samper, ha concluso il suo mandato a inizio 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome