La Roma cede di schianto, all'Olimpico, tra i fischi della tifoseria giallorossa contro il Napoli di Ancelotti. Finisce 4-1 per i partenopei

Il Napoli si arrende, pareggia in casa 2-2 col Torino (alle reti di Mertens e Hamsik hanno risposto Baselli e De Silvestri nel finale), e consegna, sia pure virtualmente, lo scudetto alla Juventus. Ora il campionato è tenuto in vita solo dall'aritmetica: a due giornate dal termine, infatti, il vantaggio dei bianconeri sui partenopei è di 6 punti ma la squadra di Allegri è nettamente avanti nella differenza reti (+16), che diventerà decisiva in caso di arrivo a pari punti visto il perfetto equilibrio negli scontri diretti. Il titolo, insomma, ha praticamente già imboccato la strada di Vinovo con due turni di anticipo.

CORSA CHAMPIONS, L'ATALANTA FRENA LA LAZIO
Nella corsa Champions frena la Lazio bloccata in casa sull'1-1 dall'Atalanta (reti di Musa Barrow e Caceido): ora l'Inter, che nell'anticipo delle 12 ha rifilato 4 gol all'Udinese, è a due punti dai biancocelesti.

LA FIORENTINA SPERA ANCORA NELL'EUROPA LEAGUE
La Fiorentina tiene vive le speranze di Europa League passando 3-2, in maniera rocambolesca, a Marassi con il Genoa (Benassi porta in vantaggio i viola, Pepito Rossi pareggia, poi Lapadula porta in vantaggio la squadra di Ballardini. Ma l'espulsione di Pandev galvanizza i toscani che prima pareggiano con Eysseric e poi passano con Dabo).

CHIEVO DE SPAL, VITTORIE PESANTI IN CHIAVE SALVEZZA
Vittorie pesante in chiave salvezza per Chievo e Spal, che in casa si impongono entrambe per 2-0 su Crotone e Benevento. Per i veneti a segno Birsa e Stepisnki, per gli emiliani reti di Paloschi e Antenucci.

I POSTICIPI: SASSUOLO BATTE SAMP, ROMA CORSARA A CAGLIARI
Nei posticipi, il Sassuolo (nella gara giocata alle 18) batte la Sampdoria grazie a un gol di Politano, e si assicura la salvezza a due giornate dalla fine. Per i doriani il ko significa dire addio ai sogni di Europa League. Nel match delle 20,45, la Roma batte il Cagliari al Sardegna Arena con un gol di Under e rafforza il suo posto in zona Champions. Per i sardi è incubo serie B.

Serie A, i risultati 36/a giornata
Milan-Verona 4-1 (giocata ieri)
Juventus-Bologna 3-1 (giocata ieri)
Udinese-Inter 0-4
Chievo-Crotone 2-1
Genoa-Fiorentina 2-3
Lazio-Atalanta 1-1
Napoli-Torino 2-2
Spal-Benevento 1-0
Sassuolo-Sampdoria 1-0 (giocata alle 18.00)
Cagliari-Roma 0-1 (giocata alle 20.45).

La classifica della serie A
Juventus 91
Napoli 85
Roma 73
Lazio 71
Inter 69
Milan 60
Atalanta 59
Fiorentina 57
Sampdoria 54
Torino 48
Genoa 41
Sassuolo 40
Bologna 39
Spal 35
Chievo 34
Crotone 34
Udinese 34
Cagliari 33
Verona 25
Benevento 18

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome