Stanno per arrivare a Montreal. Sono le toilette pubbliche autopulenti. La città canadese ha firmato un contratto per l'acquisto di 12 di questi che si possono definire 'macchinari futuristici': costano ognuno 300.000 dollari e arrivano dall'Italia. Infatti la PT Matic S.r.l. l'azienda che ha lanciato sul mercato questo prodotto ha la propria sede a Bareggio in provincia di Milano.

Si tratta di un gruppo specializzato nella progettazione, costruzione, installazione e manutenzione di bagni pubblici ed è leader globale in modo particolare in quello che è il settore toilette autopulenti e automatiche. Così Montreal per i suoi bagni pubblici ha voluto il meglio che attualmente la tecnologia propone e l'anno scorso ha annunciato questo nuovo progetto di installazione di 12 bagni per le strade della città, in particolare downtown e Old Montreal. Le prime tre toilette saranno agibili entro la fine del mese. Sono bagni pubblici i cui servizi saranno offerti gratuitamente ai cittadini.

C'è curiosità nella città canadese per questa invenzione italiana che non ha precedenti.
Infatti la toilette TWAW è un bagno automatico e autopulente per esterni, un progetto che unisce design e tecnologia, che garantisce, contemporaneamente sicurezza per l'utenza e una perfetta igienizzazione ed asciugatura ad ogni utilizzo. Un sistema davvero innovativo perchè oltre alle 'classiche' funzioni di pulizia di una toilette, il sistema che arriva dalla provincia di Milano offre anche il lavaggio, la rimozione dei rifiuti da terra e successivamente l'asciugatura del pavimento grazie a un sistema brevettato.

Pulizia, ma anche al tempo stesso un consumo di acqua che viene definito estremamente ridotto. Si tratta di una toilette destinata a essere installata in quelle aree che hanno un grande afflusso di persone e che necessitano di alti standard di pulizia.

Tony Porpiglia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome