Dal Giappone arriva la crio-banana, che potrà essere mangiata insieme alla buccia. La novità consiste nel modo in cui sono coltivati i banani, che generalmente crescono a una temperatura di 27 gradi.

A Okayama le piante, attraverso la tecnica della Freeze Thaw Awakening, passano da una temperatura di -60 gradi ai classici 27. Questo sbalzo consente ai banani di avere una buccia estremamente morbida, sottile e dolce. Il prezzo? Tra i 5 e i 6 dollari, ma al momento le crio-banane si vendono soltanto a Okayama.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome