Vincenzo Boccia

Il contratto di governo siglato da Movimento 5 Stelle e Lega è stato duramente criticato da Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria. “Così non va – ha detto -. Non è affatto chiaro dove si recuperano le risorse per realizzare i tanti obiettivi e promesse elettorali”.

Poi un altro affondo del leader degli industriali: “L'Europa è imprescindibile. Non ci può essere una politica forte senza un'economia forte”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome