Spari contro casa di un giornalista. E' successo a Padova

Un imprenditore genovese, Salvatore Ponzo, 36 anni, che si divideva fra l'Italia e il Costa Rica, è stato ucciso l'altro ieri in tarda mattinata, nella zona di Los Yoses, Monte Local, all'uscita dell'ambasciata italiana. Lo scrive l'edizione odierna de Il Secolo XIX. Con la sua "Tierra Nuestra Latina", avviata da un triennio, Ponzo esportava ananas e altri prodotti ortofrutticoli verso l'Europa. Insieme a lui, al momento di quello che sembra essere a tutti gli effetti un agguato, si trovava la fidanzata ecuadoriana di 26 anni, ferita e ora ricoverata in gravissime condizioni.

E' CACCIA AL KILLER
Gli inquirenti hanno rinvenuto almeno 20 bossoli di calibro 9 che, stando alle testimonianze, sarebbero stati esplosi da un uomo in moto, col volto coperto da un casco. Il responsabile della polizia locale ha spiegato che è in corso una massiccia caccia all'uomo e che non è ancora chiaro il movente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome