Arriveranno a Valencia, in Spagna, tra sabato e domenica, i 629 migranti che si trovano a bordo dell’Aquarius. La Guardia costiera italiana fa sapere che il loro trasferimento avverrà in totale sicurezza, in quanto una parte dei profughi sarà spostata su una unità delle Capitanerie e una della Marina.

Intanto, dopo la disputa con Malta, l’Italia finisce nel mirino dell’Europa. Secondo Il portavoce del partito di maggioranza francese En Marche del presidente Macron attacca: La posizione del governo italiano sui migranti "è da vomitare". Il numero uno francese ha poi rincarato la dose: "Posizione cinica e irresponsabile". Per Madrid “l’Italia rischia responsabilità penali”.

Oggi, a Noto, nel Siracusano, sono sbarcati 53 migranti pachistani e afghani; domani nel porto di Catania è attesa la nave Diciotti della Guardia costiera italiana con 937 persone a bordo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome