Una rete di Diego Costa in avvio di secondo tempo consente alla Spagna di superare l'Iran e di spazzar via i fantasmi. Vincono 1-0 le Furie Rosse a Kazan, soffrendo più del lecito per avere ragione dell'arcigna nazionale di Queiroz, costantemente arroccata in difesa.

Dopo un primo tempo passato a cozzare contro il muro iraniano, la nazionale di Hierro passa con il suo "brasiliano", che realizza un gol fortunoso di carambola. Sembra fatta, ma l'Iran non molla.

Poco dopo arriva addirittura il pari, firmato da Taremi, ma l'arbitro annulla per fuorigioco spezzando l'urlo di gioia di tifosi e tifose (sì, ci sono anche loro, fuori dai confini patrii a loro è consentito tifare per la loro nazionale) dell'Iran.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome