All'ultimo respiro. La Croazia si qualifica ai quarti di finale del Mondiale 2018 superando la Danimarca 4-3 agli ottavi dopo i calci di rigore. La partita era terminata 1-1 dopo i tempi supplementari, in virtù dei gol segnati in apertura del primo tempo da Jorgensen al 1' e da Mandzukic al 4'. Alla fine del secondo tempo supplementare, la Croazia ha fallito un calcio di rigore con Modric, ipnotizzato dal dischetto da Schmeichel. Poi la lotteria finale dei rigori ha premiato i croati: decisivi gli errori dal dischetto di Eriksen, Schone e Nikolai Jorgensen per i danesi. Ai quarti la Croazia affronterà la Russia sabato prossimo a Sochi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome