Nella foto dei relatori da sinistra il dott. Filippo Fiori, il Console onorario di Colombia a Venezia Mattia Carlin, il Presidente Vendemiano Sartor, il dott. Munarriz rappresentante di ProColombia e il dott.Villa del Consolato onorario di Colombia
Treviso è una città da visitare in ogni stagione, con il passo lento di chi vuole assaporarne ogni angolo ed il suo buon vino esportato in tutto il mondo, scoprire scorci originali, respirare la tranquilla vita cittadina. Cuore della città e luogo di incontro dei trevigiani è piazza dei Signori con il suo Palazzo dei Trecento e l'elegante Loggia Dei Cavalieri.
 
Ed è proprio a Treviso presso la sede di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, in Piazza delle Istituzioni, che ieri nell’orario in cui illustri signori e signori illustri fanno l‘aperitivo, che si è inverato il convegno Focus Colombia: Il Paese e le opportunità di mercato
A tal riguardo sono intervenuti come relatori il dott. Mattia Carlin, il Console Onorario di Colombia a Venezia con circoscrizione territoriale per il Veneto, nonché responsabile delle politiche energetiche della Federazione Nazionale dei Consoli, con sede presso il Circolo del Ministero degli Affari Esteri. Il Console Onorario ha raccontato alla folta ed interessata platea di imprenditori il suo ruolo e le sue funzioni, avvalendosi anche di un bellissimo video narrativo che racconta le esperienze fatte e vissute da quando è in carica. Video che è stato valorizzato e coordinato dal dott. Francesco Villa, attuale assistente del Console Onorario. Prima dell’intervento del dott. Pascual Martinez Munarriz, primo e unico rappresentate in Italia di ProColombia, agenzia governativa con lo scopo di promuovere gli investimenti esteri nel Paese che si affaccia dei 2 oceani, vi sono stati i saluti di presidente di Confartigianato Vendemiano Sartor, Imprese Marca Trevigiana.
I temi coordinati dal dott. Filippo Fiori, referente per l’internazionalizzazione di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, in qualità di moderatore sono stati soprattutto quelli sul turismo, sull’agroalimentare ed energia rinnovabili. Temi che il rappresentate di ProColombia ha valorizzato e spiegato puntualmente attirando l’attenzione di molte imprese, alcune delle quali hanno dimostrato un interesse concreto verso il paese dell’America Latina.
La COLOMBIA è la terza economia latino-americana e il terzo Paese in termini di popolazione dopo Brasile e Messico. Con un tasso di crescita medio annuo del 3,1%, si presenta come un mercato con ottime prospettive, grazie anche alla raggiunta stabilità politica ed economica e alla ormai consolidata fiducia di imprenditori e investitori. Oltre a una forte crescita combinata con una consolidata stabilità, anche grazie allo storico Accordo di pace tra il Governo e le FARC, nell’ultimo decennio si è registrato un dimezzamento dell’indice di povertà.
Per quanto riguarda la sicurezza degli investimenti, il rating attribuito alla Colombia dalle grandi agenzie internazionali è pari o superiore a quello dell’Italia. L’accordo di Libero Scambio tra Unione Europea e Colombia, in vigore dal 1°agosto 2013 ha ridotto i dazi doganali, facilitando le esportazioni italiane. Il 25 maggio scorso il Paese è stato ammesso tra i membri dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). L’incontro vuole offrire alle imprese una presentazione del Paese, delle prospettive economiche e delle opportunità commerciali e d’investimento, con particolare
attenzione agli incentivi fiscali e agli aiuti statali per le imprese italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome