"Nel giro di qualche settimana si arriverà alla modifica delle regole operative della missione militare europea Sophia che dovrebbe porre fine allo sbarco delle persone salvate in un unico Paese. Ma nel frattempo l'Italia garantirà l'approdo nei propri porti di tutte le persone salvate dalle navi della missione Sophia”.

Ha le idee chiare il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, al termine dell'incontro avuto a Berlino con il ministro degli esteri tedesco Maas. Moavero ha specificato che quella che arriverà "non sarà una nuova operazione Sophia, ma si tratterà di nuove regole entro le quali l'operazione Sophia deve continuare".

Moavero ha poi commentato anche la nuova uscita dell'Austria, tornata ad avanzare la proposta agli altoatesini di concedere loro la cittadinanza. "Con tutti i problemi che in questo momento ci sono in Europa, la questione della doppia cittadinanza ci sembrava l'ultimo che bisognasse sollevare. Abbiamo domandato oggi e stiamo raccogliendo risposte direttamente presso il governo e dovremmo avere un quadro più chiaro nelle prossime ore".

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome