Grecia: identificati i cadaveri delle gemelline disperse

Oltre settanta morti, centinaia di feriti, danni e distruzione ovunque: è il tragico bilancio degli incendi che stanno devastando le campagne e alcuni tratti urbani della stessa Atene, secondo la Croce Rossa. 

Ben 26 corpi sono stati trovati nel giardino di una villa nel villaggio di Mati e, prima del macabro ritrovamento, il governo aveva ammesso che 24 persone erano decedute. Il presidente Tsipras ha dichiarato lo stato d'emergenza e 3 giorni di lutto nazionale, chiesto anche l'intervento dell'Unione Europea.

Sono centinaia le case distrutte dalle fiamme, mentre è panico anche tra i turisti che si sono riversati sulle spiagge per essere soccorsi via mare. Il fumo sprigionato dalle fiamme - tre i fronti del fuoco attorno alla capitale - hanno provocato anche la chiusura delle principali arterie autostradali del paese. Al momento non ci sono ancora certezze sulla presenza di italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome