Nuova riunione in mattinata a Torino, al Lingotto, dei manager di prima linea di Fca facenti parte del Gec, il Group Executive Council, che costituisce in pratica l'organismo decisionale del gruppo industriale.

Da definire, sotto l'egida del nuovo ad Mike Manley, le linee strategiche per ogni brand e per ogni regione nella quale il gruppo è presente, attraverso lo studio e l'analisi dei vari settori operativi.

Nella prima metà del 2018 le vendite del gruppo hanno subito un calo del 19% in Italia e del 2,6% in Europa, mentre vanno registrati il buon risultato di Alfa Romeo e l'ottimo exploit di Jeep. 

Domani saranno resi noti i conti del secondo trimestre 2018 ed è atteso l'annuncio dell'azzeramento del debito industriale e la conferma dei target dell'anno, due traguardi anticipati peraltro da Sergio Marchionne lo scorso giugno.

A proposito di Marchionne, restano stabili le condizioni dell'ex ad, ricoverato in terapia intensiva all'ospedale universitario di Zurigo. Non sono previsti bollettini medici o note ufficiali nelle prossime ore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome