Germania, donna elude i controlli, milioni danni all'aeroporto di Monaco

Fino a 4 milioni di euro: a tanto ammontano i danni che dovrà pagare l'aeroporto di Monaco per l'impasse nella sicurezza che ha generato il caos nello scalo bavarese nel weekend, provocando la cancellazione di 330 voli e coinvolgendo 31.121 mila passeggeri. Lo ha reso noto oggi il direttore dell'aeroporto di Monaco, Michael Kerkloh.

UNA DONNA ELUDE I CONTROLLI
Tutto è nato perché una donna di 40 anni ha passato sabato i controlli di sicurezza senza essere controllata. Quando le autorità del secondo maggiore aeroporto tedesco se ne sono accorte, la polizia federale ha fatto sgombrare l'intero terminal 2 e i terminal satelliti. Per procedere alle operazioni di controllo sono stati annullati 330 voli e degli oltre 30mila passeggeri interessati, circa 2.000 persone sono state costrette a passare la notte in aeroporto tra sabato e domenica, e 250 nella notte tra domenica e lunedì, per ritardi e riprogrammazione degli orari di volo.

I DISAGI PER I PASSEGGERI
Il weekend appena trascorso, ricorda Kerkloh, era uno dei più intensi fine settimana dell'anno per il traffico aereo, a causa delle vacanze estive. I passeggeri hanno dovuto lasciare indietro circa 20.000 valige e 10.000 sono tutt'ora in viaggio verso i loro proprietari, ha proseguito il direttore dello scalo bavarese.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome