Colombia, paese alle urne per approvare sette quesiti popolari contro la corruzione

Il referendum nazionale per la ratifica della nuova Costituzione cubana si terrà il 24 febbraio 2019. Lo ha annunciato la tv pubblica. Il parlamento di Cuba ha approvato a luglio una bozza di legge fondamentale - la versione attuale è del 1976 - che sarà sottoposta ai cittadini per un dibattito pubblico dal 13 agosto sino al 15 novembre. La nuova Costituzione riconosce per la prima volta il ruolo del mercato e del settore privato, anche se con meccanismi di stretta supervisione affidati al Partito Comunista di Cuba (PCC).

LE NOVITA' INTRODOTTE DALLE RIFORME
Questo darebbe base legale alle riforme economiche avviate un decennio fa dall'ex presidente Raul Castro, ora affidate al successore Miguel Diaz-Canel. Il testo fornisce anche una base per un iter di legalizzazione dei matrimoni omosessuali. Per la prima volta anche il milione e 400mila espatriati cubani potranno contribuire, almeno in termini di dibattito, perché non è chiaro per ora se potranno partecipare al referendum.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome