L’associazione Abruzzese di Montevideo è stata di nuovo protagonista della nostra vita di collettività. Il teatro del Sangro di Lanciano, diretto da Stefano Angelucci, ha portato alla sede di via Duvimioso Terra l’opera 'Tanos', un pezzo di storia drammatica dei nostri connazionali.

“Tanos nasce nel 2016, perché dal 2014 frequento il Sudamerica e in maniera particolare l’Argentina stringendo rapporti di lavoro soprattutto con la collettività italiana – ha spiegato Angelucci -. Successivamente ho avuto l’occasione di conoscere Fernando Pizzuti e l’associazione Abruzzese di Montevideo, con cui abbiamo deciso di portare qui lo spettacolo impostandolo sulla storia dell’emigrazione italiana in Uruguay”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome