Arriva una guida del Ministero della Salute per affrontare i disturbi della nutrizione e dell'alimentazione, uno dei più frequenti e angoscianti fenomeni sanitari dell'età contemporanea, in particolar modo tra gli adolescenti e i giovani.

Il volumetto, frutto dell'opera del Tavolo di lavoro specifico coordinato dal ministero, contiene le "Raccomandazioni per interventi in Pronto Soccorso con un Codice Lilla" e le "Raccomandazioni per i familiari".

Le prime rappresentano un percorso specifico per consentire agli operatori medici e sanitari di accogliere i pazienti nel modo più rapido ed efficace in pronto soccorso, avviando sin dall'inizio il giusto cammino terapeutico.

Le seconde, invece, sono rivolte specificatamente a parenti e affini dei soggetti alle prese con i disturbi dell'alimentazione, in modo da renderli consapevoli dei disagi dei loro cari, soprattutto nella fase iniziale degli stessi in cui sono ben nascosti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome