Domenica scorsa il giardino di Villa Berg, sede dell’Ambasciata italiana a Mosca, ha ospitato il concerto della Fanfara dei bersaglieri di San Donà di Piave, in provincia di Venezia.

Fondata nel 1968 e composta da 35 elementi, l’ensemble musicale ha partecipato con grande successo al prestigioso festival delle bande musicali “Spasskaya Bashnya” che si è chiuso proprio domenica in Piazza Rossa.

Nel repertorio della Fanfara, diretta dal Maestro Fausto Niero, oltre ai pezzi bersagliereschi, anche Verdi e Rossini.

Nell’introdurre i bersaglieri, l’Ambasciatore Pasquale Terracciano ha ricordato come la Fanfara, i cui componenti indossano il tipico copricapo piumato, chiamato Vaira, sia una delle più caratteristiche al mondo, l’unica a suonare e correre insieme, e si sia fatta molto apprezzare dal pubblico russo e degli altri Paesi per il suo talento e la sua simpatia.

Gli ospiti dell'evento che si è svolto nel giardino di Villa Berg, sede dell’Ambasciata italiana a Mosca

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome