Lucia Topolansky

Uruguay e Cina sono sempre più vicini. Dopo il recente incontro tra il ministro degli Esteri, Rodolfo Nin Novoa, e il suo omologo Wang Yi conclusosi con l’adesione del Paisito alla Nuova via della seta e la decisione di aprire un nuovo consolato nella città di Guangzhou, la vicepresidente uruguaiana Lucia Topolansky si è recata ieri a Pechino per una visita di sei giorni.

Tanti gli incontri e gli appuntamenti in agenda per un viaggio che ha l’obiettivo di “continuare a esplorare nuovi legami economici” con la Cina, ad oggi principale socio commerciale dell'Uruguay.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome