Arriva il Sassuolo e Massimiliano Allegri se la ride pensando alle scorpacciate di gol e alle vittorie più o meno comode degli anni scorsi. Tanto che in conferenza stampa il tecnico della Juventus azzarda una previsione ottimistica: “Non mi aspetto da Ronaldo né più né meno di quello che ha fatto nelle prime tre partite. Tutti aspettavano Ronaldo e ha fatto gol Mandzukic, ma ha lavorato bene e credo che domani farà gol e si sbloccherà”.

Quanto al match con gli emiliani, l’allenatore bianconero sottolinea che “per noi è uno scontro diretto, la classifica dice questo. De Zerbi è uno dei giovani più bravi, le sue squadre giocano sempre bene, sono bravi nella costruzione del gioco da dietro e sta facendo bene a Sassuolo perché ha giocatori di qualità superiore rispetto a Benevento. Inoltre hanno entusiasmo, giocatori bravi con esperienza e gioventù”.

Sulla formazione, “Mandzukic scenderà in campo, Khedira e Chiellinipotrebbero avere un turno di riposo. Inoltre potrebbe essere la prima partita da titolare di Emre Can, mentre Pjanic difficilmente giocherà. Dybala? Deve allenarsi, trovare la condizione migliore. Non ha giocato nelle ultime due partite, perché ho fatto altre scelte tecniche. Qualcuno deve rimanere fuori in una rosa di valore. Si mette pressioni addosso che non vanno bene”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome