Matteo Salvini

Napoli accoglie Matteo Salvini con applausi e selfie. Non sono mancate iniziative di protesta, ma lo scenario è stato ben diverso rispetto alla guerriglia andata in scena in occasione della sua ultima visita in città.

Il ministro dell’Interno ha prima visitato il Vasto, rione alle spalle della centralissima piazza Garibaldi in cui nelle ultime settimane si sta registrando un’autentica escalation di violenza, poi ha presieduto il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.

La camorra fa schifo. Li inseguiremo quartiere per quartiere, via per via, pianerottolo per pianerottolo. L'obiettivo finale è cancellare la camorra, far sentire a ogni singolo camorrista lo schifo che è – ha detto Salvini -. Tornerò a novembre per un altro Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza, vedremo chi ha la testa più dura. Ne presiederò uno al mese”.

Il leader della Lega ha annunciato che rinforzerà l’organico della polizia con almeno 100 unità entro la fine dell’anno. “Conto di dimostrare con i fatti, non solo con le parole, che #lamafiamifaschifo – ha scritto su Facebook. Napoli è altro, l'Italia è altro!”.



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome