Il partito socialista brasiliano ha annunciato ufficialmente che sosterrà Fernando Haddad nel ballottaggio per la presidenza del paese, in programma il prossimo 28 ottobre e che vede l'esponente del Partito dei Lavoratori in corsa con Jair Bolsonaro, che ha vinto nettamente il primo turno.

L'appoggio ad Haddad è stato deciso dal partito socialista dopo una precisa valutazione, illustrata dal leader Carlos Siqueira: "Il sostegno non va al candidato del Partito dei Lavoratori, ma al possibile leader di un ampio fronte che deve battersi per difendere la democrazia contro gli eccessi reazionari di Bolsonaro".

Il Psb inoltre presenterà nei prossimi giorni ad Haddad un documento contenente le proprie richieste programmatiche. Da parte sua il candidato della sinistra ha accolto con soddisfazione la manifestazione pubblica di appoggio da parte dei socialisti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome