La carota e il bastone. E’ ciò che usa Diego Armando Maradona nei confronti di Leo Messi. A volte apprezzato, altre criticato: questa volta il Pibe ci va giù duro. “Non si può considerare leader un uomo che va 20 volte in bagno prima di una partita – ha detto ai microfoni del programma “L’ultima parola” su Fox -. Messi è Messi quando gioca nel Barcellona ed è uno normale quando gioca con l'Argentina".

"Se dovessi essere di nuovo allenatore in Argentina? Non chiamerei Messi, anche se mai dire mai, ma dobbiamo togliergli pressione, dobbiamo ritrovare il leader che vogliamo che Messi sia” conclude l'ex calciatore del Napoli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome