Luigi Di Maio

Vi toglie le pensioni, vi lascia sotto il ponte, riempie Palazzo Chigi di meridionali amici suoi. E Salvini cosa fa? Latita. Ramazza voti fra i suoi terroni del Nord, ma rischia di perdere consensi nella parte d’Italia costituita dalle categorie produttive e impiegatizie di alto livello.

Siamo alla presa del potere da parte dei sanculotti. E non date a Di Maio del giacobino, Robespierre si rivolta nella tomba. Robespierre, prima di darsi alla rivoluzione, è stato un bravo avvocato. Lo hanno fatto fuori perché, vi piaccia o no, la Francia è molto più corrotta dell’Italia e lo è sempre stata. Solo che a noi ci piace dircelo da soli. Volete qualche esempio?

Dal blog di Franco Abruzzo: "La rapina del secolo progettata da Di Maio contro i pensionati". La fonte è Repubblica: La previdenza. Pensioni d’oro, taglio per decreto. Di Maio: "Ci prendiamo un miliardo". Confermando la poca dimestichezza con i numeri la forte propensione a spararle grosse, di Maio ha pontificato.

"Ci andiamo a prendere oltre 1 miliardo di euro da pensionati d’oro che in questi anni non hanno versato neanche un decimo di quello che stanno prendendo". Per aumentare l’incasso si ipotizza una soglia più bassa: da 3.500 euro in su. Secondo le simulazioni di Progetica si perderà fino al 20% dell’attuale trattamento.

Intanto, zitto zitto, quatto quatto, Di Maio “ha sistemato i fedelissimi, da Esposito, sotto accusa per i tweet sessisti, all’architetta Vitanza di Pomigliano. E l’ex deputato Sorial dirigente al Mise. Rivela Emanuele Lauria su Repubblica: "Amici, parenti e riciclati, così i Cinquestelle invadono le stanze dei ministeri".

Dulcis in fundo. Quei poveretti che vivevano sotto il Ponte Morandi che gli è crollato in testa. Avevano votato in massa per il Movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Speravano in un cambiamento rispetto alla inettitudine che il loro storico partito, il Pd, ha dimostrato nella ricostruzione post terremoto nelle Marche. Macabra coincidenza. Di Maio ha sparato il suo proclama anti pensioni a Rivarolo Canavese, sopra Torino. Ma non è andato al Rivarolo genovese, quello degli sfollati. Li se te chiappe…

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome