Barbara Cornacchia con l’ambasciatore Armando Varricchio

Dal 12 al 14 ottobre si è svolta all'Ambasciata d'Italia a Washington D.C. l'annuale riunione di Coordinamento Consolare, sotto la guida dell'ambasciatore Armando Varricchio. Un weekend durante il quale è stata organizzata anche la riunione dell'Intercomites.
Hanno partecipato i presidenti dei Comites USA Valter Della Nebbia (Houston), Eleonora Granata (Los Angeles), Elisabetta Ghisini (San Francisco), Salvatore Fronterrè (New York), Salvatore Ferrigno (Philadelphia), Giovanni Catalano (vice presidente Detroit), Alberto Mustone (delegato Boston) e Barbara Cornacchia (Miami). Assenti giustificati Olga Mancuso (Washington) e Luigi Sciortino (Chicago). Inoltre erano presenti la senatrice Federica Alderisi, il vice segretario generale del CGIE Silvana Mangione e il consigliere del CGIE Vincenzo Arcobelli.
Durante la riunione si è svolta anche la elezione del nuovo Coordinatore Intercomites USA. Eleonora Granata, presidente del Comites Los Angeles, ha proposto per l'importante incarico Barbara Cornacchia per il proficuo lavoro svolto dal novembre 2017 da quando ha preso il posto di Gino Caputo alla presidenza del Comites di Miami. Una candidatura che è stata votata all'unanimità da tutti i presenti. L'ambasciatore Varricchio e il Console Generale Musillo (che aveva guidato la delegazione di Miami assieme a Serenella Di Rosa, dirigente dell'ufficio scolastico del Consolato) oltre al vice Console di Miami Lucio Taglione, si sono immediatamente congratulati con la neo eletta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome