Venezuela, un paese in crisi economica

Un uomo di nazionalità honduregna è morto durante gli scontri tra la polizia e una nuova carovana di migranti centro americani diretti verso gli Stati Uniti. L'incidente è avvenuto nei pressi di Tecun Uman, al confine tra Guatemala e Messico. Le autorità locali hanno riferito che la vittima è un uomo di 26 anni, colpito alla testa da un proiettile di gomma.

L'UOMO E' DECEDUTO IN OSPEDALE
L'uomo è deceduto in ospedale. Non è chiaro se l'uomo sia rimasto colpito durante gli scontri con la polizia guatemalteca a Tecun Uman o con la polizia messicana, mentre i migranti stavano attraversando il ponte Rodolfo Robles, che collega i due Paesi.

NUMEROSE PERSONE HANNO RICEVUTO ASSISTENZA MEDICA
Secondo quanto riferito su Twitter dalla Croce Rossa del Guatemala, "numerose persone" hanno ricevuto assistenza medica dopo essere rimaste colpite da "oggetti vari e gas lacrimogeni". Il ministro dell'Interno messicano, Alfonso Navarrete, condannando le violenze ha ribadito che "l'unico modo per entrare in Messico è nel rispetto delle leggi sull'immigrazione".

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome