Sei incontri sul cinema dedicati a un regista e una regione italiana. Si tratta dell'ultima iniziativa dell'Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles che ha dato il via a un nuovo ciclo denominato 'A modern taste of italian cinema'. Si tratta di sei appuntamenti condotti da Valentino N. Misino. Si è partiti da Paolo Sorrentino e il Lazio e ovviamente Roma in modo particolare per poi proseguire con Luca Guadagnino e Lombardia, quindi ancora Ferzan Ozpetek e la Puglia, per rimanere ancora al sud, con Giuseppe Tornatore e la Sicilia, una sosta in Campania con Matteo Garrone e Napoli e infine, a chiusura della rassegna, prevista per il 3 dicembre, ecco la risalita dello Stivale con Paolo Virzì e la Toscana.

Gli appuntamenti portano con loro anche la cucina tipica delle diverse regioni che vengono toccate in questo piccolo tour del cinema con prodotti da degustare al termine degli appuntamenti, insomma non ci si accontenta soltanto delle proiezioni. Valentino N. Misino, nella sua carrellata, parlerà del cinema italiano contemporaneo, mettendo in risalto l'attività dei sei registi presi in considerazione. Ma ci sarà spazio anche per
la storia sociale, artistica che convoglieranno con quella, più ampia, che sarà una retrospettiva cinematografia.

Misino è un regista, produttore, ma anche critico cinematografico. Le sue origini portano alla Puglia, regione inserita in questo mini tour italiano del fim. Misino si è laureato alla Università di Roma Tre, in Cinema e nuovi media. Poi da Roma si è trasferito a Parigi e nella capitale francese ha fatto il suo debutto nel mondo dei docu-film. 'Pasolini Motore!' è stata la sua prima opera, realizzata nel 2016 per Canal Plus, dove l'attenzione si accentra su uno dei grandi maestri del cinema italiano, Pierpaolo Pasolini. Come critico cinematografico ha seguito i festival di Cannes, Venezia e Roma. Attualmente segue il corso di Master in Film production alla School of Cinematic Arts della USC di Los Angeles. Unendo questo impegno con la volontà di continuare in quella che è l'export del cinema italiano nella grande mecca dei movies, Hollywood naturalmente.

Tony Porpiglia-Caterina Pasqualigo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome