Il governo uruguaiano ha assicurato che modificherà il progetto di legge che autorizza con urgenza l'ingresso in territorio uruguaiano delle forze armate degli Stati Uniti. Lo rende noto il quotidiano El Pais, che sottolinea come la modifica riguardi una clausola che consentirebbe all'esecutivo di estendere l'autorizzazione anche ad altri paesi.

Proprio questa eventualità aveva destato la preoccupazione di alcuni membri dell'opposizione, che ne avevano invocato l'immediata correzione. Preoccupazioni condivise anche da esponenti della maggioranza, visto che la norma - assicurano - sarà effettivamente rivista.

L'autorizzazione riguarderà soltanto truppe e aerei dell'esercito statunitense con compiti di appoggio e di supporto logistico alla missione del presidente Donald Trump a Buenos Aires in occasione del G20 in programma tra il 30 novembre e  l'1 dicembre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome