Missione compiuta per la Lazio, che batte 2-1 il Marsiglia e accede con due turni d'anticipo ai sedicesimi di finale di Europa League. Qualificazione centrata da Parolo e soci addirittura con due giornate d'anticipo. Eliminata, invece, la squadra di Garcia, finalista dell'ultima edizione.

Biancocelesti in vantaggio proprio all'ultimo minuto del primo tempo grazie a un colpo di testa vincente di Parolo, ben imbeccato da Immobile. Nella ripresa, dopo 10 minuti, i ragazzi di Inzaghi prendono il largo con Correa. 

Sembra fatta, ma una dormita della difesa di casa consente a Thauvin di riaprire il match. Il Marsiglia spinge, ma è la Lazio in contropiede a sprecare più volte il colpo del ko. Poco male: la vittoria arriva lo stesso e vale il passaggio del turno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome