Stretta sulle targhe estere in Italia. Nel decreto sicurezza approvato dal Senato e in arrivo alla Camera, infatti, è stata inserita una speciale norma che vieta a chi risiede in Italia da oltre sessanta giorni di circolare con veicoli che non abbiano targa nazionale.

"Una misura per porre un freno al fenomeno della cosiddetta esterovestizione", sottolinea il ministro Toninelli. "Una misura che serve a bloccare chi, con l'escamotage della targa estera, fino a ieri eludeva il fisco, non pagava né bollo né assicurazione e di fatto anche eventuali multe".

Quanto ai possessori di auto con targa estera, avranno due mesi di tempo per regolarizzare la propria posizione e dotarsi di auto e assicurazione regolari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome