Almeno dieci persone, tra cui un bambino, sono state uccise in una frana che ha sommerso un quartiere povero alla periferia di Rio de Janeiro, in Brasile. Secondo quanto riportato dai media locali, nove edifici sono stati sepolti dal fango e dai macigni che ieri mattina si sono staccati dal pendio di una collina nel comune di Niteroi, nello stato federale di Rio. Almeno undici persone sono state salvate, inclusi due bambini, secondo quanto ha riferito il portale di notizie Globo, citando i vigili del fuoco.

SOCCORSI CON L'AIUTO DEI CANI
La maggior parte di essi è stata trovata con l'aiuto dei cani. I soccorritori e la protezione civile erano stati allertati nei giorni scorsi a causa delle forti piogge nella zona. Roberto Robadey, capo della Protezione civile della metropoli, ha spiegato che lo smottamento è stato provocato dalle piogge torrenziali abbattutesi violentemente sulla regione negli ultimi due giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome